Quantcast

Il programma Icarus Ultra sbarca a Cervia con Justine Mattera e Paolo Venturini. 4 episodi dedicati al territorio

Più informazioni su

Justine Mattera dal vivo e Paolo Venturini in streaming hanno partecipato, quest’oggi 22 aprile, alla presentazione dei 4 episodi che Icarus Ultra, magazine di Sky Sport e Cielo, dedicherà a Cervia.

Nella sala del Consiglio comunale di Cervia, Mattera e Venturini ( collegato on line) hanno incontrato il sindaco e l’assessore allo sport del Comune di Cervia. Lo slogan “Cervia. Un mondo di sport” diventerà il filo conduttore degli episodi da 6 minuti dedicati al territorio cervese.

La showgirl Justine Mattera, newyorkese laureata alla Stanford University, arriva in Romagna per raccontare Cervia e la sua passione per lo sport. Sarà protagonista di due episodi per raccontare lo sport in contesti storici e naturalistici.

Justine ha già all’attivo una serie di collaborazioni per il format dedicato agli sport outdoor raccontati in contesti artistici e naturalistici di grande fascino e bellezza, appassionata sportiva, questa volta la vedremo alle prese con il triathlon. Cervia capitale della disciplina sportiva, sede 2021 del campionato italiano triathlon sprint e soprattutto dal 2017 sede dell’IRONMAN Italy Emilia Romagna, una delle gare più dure al mondo di questo sport.

Le telecamere di Icarus Ultra la seguono inoltrarsi di corsa e in bici nei luoghi più belli del territorio, dal parco naturale sino al litorale, senza dimenticare un momento di relax indispensabile per il pieno recupero fisico. Con gli organizzatori dello YAMM Festival di Milano Marittima scopriremo i segreti dello yoga circondati dalla bellezza della natura e altre meraviglie ancora. Si tratta di un momento dei quattro episodi previsti per il ritorno di Icarus Ultra a Cervia, già protagonista di passate edizioni del format con protagonisti il ciclista Patrick Martini e l’ultrarunner Paolo Venturini, autore di imprese impossibili come le maratone nel deserto dell’Iran o nell’inferno di ghiaccio in Siberia.

Proprio Venturini aprirà la nuova serie, sempre di corsa, per raccontarci la storia e l’enogastronomia del Comune romagnolo, delle sue villette in stile liberty e delle famose cozze di Cervia, dal pescato alla tavola, cucinati per lui e per il pubblico di Icarus Ultra. Due episodi sono dedicati alla spiaggia, al mare e ai percorsi storici e enogastronomici con protagonista l’ultrarunner Paolo Venturini, agente della Polizia di Stato, 50 enne originario del Veneto che da oltre un decennio racconta il mondo attraverso il running. E’ autore di imprese impossibili come le maratone nel deserto e a -52° tra i ghiacci della Siberia.

Justine e Paolo hanno manifestato un forte apprezzamento per Cervia, per l’area ambientale particolarmente ricca, per la possibilità di fare tanta attività sportiva, ma anche per servizi e accoglienza.

Il primo episodio sarà in onda da lunedì 26 aprile con repliche tutta la settimana su Sky Sport, mentre la domenica mattina alle ore 9 sarà visibile su Cielo, canale del digitale terrestre. La serie, quattro episodi in tutto, proseguirà tutto il mese di maggio e nel mese di giugno con l’ultimo episodio. Tutti i racconti saranno poi in streaming su YouTube, Instagram e Facebook la settimana seguente la prima messa in onda.

“Siamo orgogliosi di essere protagonisti di Icarus Ultra con protagonisti d’eccezione quali Justine Mattera e Paolo Venturini – dichiara il sindaco di Cervia Massimo Medri -. Si tratta di una importantissima occasione di visibilità per la Cervia più sportiva che si presenta come area del benessere a tutto tondo. Il nostro territorio che sta lavorando molto sulla connotazione sportiva, entrerà nelle case degli italiani per offrire l’immagine di un territorio variegato, immerso nel verde, ottima meta di vacanza anche per atleti e amanti dello sport all’aria aperta.”

Il programma è prodotto da Pubbliteam S.r.l., gli shooting di Cervia sono stati ideati dal giornalista Corrado Magnoni (co-autore di Icarus Ultra) e dal regista Marco Roccella; alla produzione hanno preso parte Marco Allegrezza, assistente di produzione, Nicola Bilancio, riprese video, mentre la conduzione del format Icarus Ultra è affidata al giornalista sportivo Zoran Filicic.

Più informazioni su