Quantcast

Finali nazionali U15: Pallamano Romagna si classifica sesta

Più informazioni su

Finisce tra gli applausi l’esperienza alle Finali Nazionali Under 15 femminile della Pallamano Romagna che chiude al 6° posto assoluto.

Ottimo risultato per una squadra ancora alle prime armi a certi livelli, che è maturata rapidamente grazie al lavoro in palestra con coach Ferraresi: in ogni caso, con un pizzico di fortuna in più in determinate partite, il risultato sarebbe potuto migliorare notevolmente.

In apertura di avventura, le “rosa” superano 17-10 il Brunico, in una gara dominata dall’inizio alla fine, mentre nel pomeriggio si registra il primo stop contro le forti avversarie di Conversano (prima nel girone).

Il giorno seguente, doppio pareggio 14-14 contro Casalgrande (squadra già affrontata ed ampiamente superata in campionato) e Oderzo.

La gara contro Camerano (formazione che chiuderà al 2° posto) è decisiva per la qualificazione alle semifinali come seconda del girone A: il Romagna comanda a lungo le operazioni e comincia ad assaporare il grande risultato. Ma il finale di gara nasconde parecchie insidie e alla sirena arriva la grande delusione: il 15-17 premia le marchigiane che raggiungono un posto nelle prime 4 d’Italia, mentre le arancioblu si devono accontentare addirittura del 4° posto con 4 punti, appena dopo Oderzo (3° posto con 5 punti) e davanti a Brunico (5°). Chiude Casalgrande con un solo punto.

Con un buon scatto d’orgoglio, Montebello e compagne si impongono nella semifinale contro Brescia per il raggruppamento 5°/8° posto, prima di uscire sconfitte contro Oderzo nella finale per il 5° posto.

Resta un po’ di amaro in bocca per la mancata qualificazione alle semifinali, obiettivo assolutamente alla portata delle ragazze di coach Simone Ferraresi

La spedizione a Misano Adriatico-Rimini-Riccione delle portacolori arancioblu termina, dunque, con un bilancio di 2 vittorie, 2 pareggi e 3 sconfitte.

Campionesse d’Italia 2021 le toscane del Tushe Prato (formazione incontrata dal Romagna durante il campionato interregionale) che superano 32-26 il Camerano.

Più informazioni su