Le associazioni di RomagnaNotizie - Scuola & Università

Csi Ravenna e ITIS Baldini rinnovano la collaborazione per il progetto “Estate e Sport 2022”

Più informazioni su

Nel mese di luglio, l’istituto scolastico propone ai suoi studenti, unica in provincia a farlo, una serie di attività sportive, ricreativo-educative, grazie alla spinta organizzativa del comitato territoriale Csi e al contributo determinante della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna.

Inizieranno tutte nei primi giorni di luglio le attività sportive, ricreativo-educative e ludiche contenute nella proposta formativa “Estate e Sport 2022 “ che l’ITIS Nullo Baldini di Ravenna propone ai suoi studenti per il mese di luglio, in collaborazione con Gym Academy e CSI Ravenna.

Le discipline al momento previste nel Piano Estate 2022 sono beach volley, beach tennis (entrambe al Marinabay) e calcio a 5 (la loro durata va dal 4 al 28 luglio), natural training park (alla palestra del Life Planet dal 5 luglio al 6 agosto), pesca sportiva (alla Diga Sud di Marina di Ravenna dal 5 al 25 luglio), scacchi (dal 12 al 22 luglio) e arrampicata sportiva (alla parete La Torre di via Vicoli, dal 13 al 28 luglio).

La scuola ha a sua volta aggiunto un’attività: il laboratorio di artigianato digitale (FAB-LAB) che permette agli studenti di acquisire le competenze Stem e migliorare l’autonomia individuale. La sua durata va dal 9 luglio al 6 agosto. Nel complesso il numero massimo di partecipanti previsto è di 110 studenti. Tutte le attività sono gratuite, e sono realizzate grazie al contributo della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna – Progetto GYM AGAIN – Call AuleAperte d’estate: attività 2022.

“Dopo il successo eclatante e per certi versi inaspettato, dell’estate scorsa, non potevamo certo tirarci indietro – sottolinea il professore Marco Tosi Brandi, docente di sciente motorie all’ITIS N. Baldini di Ravenna – e grazie a questa strettissima e proficua collaborazione con il CSI e la sua società affiliata Gym Academy riusciamo a riproporre, ancora una volta, scuola leader in provincia a farlo, un ventaglio di attività che, attraverso lo sport, permettono ai ragazzi di mantenere e potenziare i rapporti sociali. Era importante garantire ancora alle famiglie una presenza forte affinché i loro figli a titolo gratuito potessero frequentare le attività”.

L’estate scorsa furono quasi una ventina le proposte di attività formativa e sportiva inserite nel Piano Estate 2021, che hanno coinvolto circa duecento ragazzi.  “Oltre all’effetto novità, il successo del progetto si spiega con la necessità dei ragazzi – precisa il docente –  come l’anno scorso, di ritrovare il piacere di stare insieme e di rivedersi in presenza”.

Per il corrente anno il Ministero ha attivato differenti operatività e assegnato minori risorse alle attività formative nei mesi estivi, avendo l’estate scorsa solo tre scuole su dieci colto questa grande opportunità, fa notare Tosi Brandi.

“Un grande ringraziamento va a Gym Academy che in partnership con CSI e ITIS N. Baldini, ha permesso, attraverso differenti canali, di riproporre e attuare questo progetto – conclude il docente – Estate e Sport all’ITIS N. Baldini. La crescente voglia di parlare di linguaggi educativi rivolti ai giovani è stata la classica scintilla che ha permesso la riuscita e la collaborazione dell’idea iniziale”.

E il prossimo obiettivo è di allargare le scuole coinvolte nel progetto, coinvolgendo quanto più possibile studenti e famiglie di Ravenna.

Le iscrizioni per gli studenti frequentanti l’ITIS Baldini sono ancora aperte. Bisogna accedere al sito dell’istituto e poi nello spazio dedicato al progetto Estate e Sport iscriversi utilizzando le credenziali della Rete di Istituto.

Per informazioni sulle attività del progetto Estate e Sport 2022 e per sapere giorni e orari di impegno nelle varie discipline: https://estate.itisravenna.it/

“Come Centro Sportivo Italiano siamo molto felici di avere fatto incontrare tutte le realtà coinvolte in queste attività – osserva Alessandro Bondi, presidente del comitato territoriale Csi Ravenna-Lugo  – a partire da Gym Academy ASD che ha raccolto il nostro invito e dall’ITIS Nullo Baldini per la fiducia accordataci. A nostro avviso il rapporto tra il mondo scolastico e quello dell’associazionismo sportivo deve essere sempre più efficace per il bene dei nostri ragazzi, anche alla luce degli ultimi dati relativi al rapporto tra le giovani generazioni e lo sport dopo la pandemia. Questa è stata sicuramente una modalità che partiva sì da un insieme di proposte precostituite, ma che si calerà nel dettaglio grazie alle richieste e agli interessi dei singoli partecipanti”.

 

Più informazioni su