Quantcast

Dal palco del Cisim al Tour Music Fest, il rapper di Ravenna Thomas Cangini Bertoli conquista la finalissima di Roma

Superando oltre 20.000 artisti e band partecipanti, il rapper ravennate calcherà lo stesso palco dove negli anni si sono esibiti Mahmood, Ermal Meta, Federica Abbate e molti altri artisti

Più informazioni su

Si chiama Thomas Cangini Bertoli, in arte Y0, il giovanissimo rapper di Ravenna, con quasi una laurea in lingue all’Università di Bologna, che il 29 ottobre volerà a Roma per la Finale Nazionale del Tour Music Fest 2021. Autentico, creativo ma soprattutto talentuoso: con la sua sensibilità autoriale e flow inconfondibile, Thomas Cangini Bertoli, dopo un percorso durato 6 mesi, è riuscito a conquistare la commissione artistica del Tour Music Fest – The European Music Contest e ad aggiudicarsi un posto per le fasi finali della manifestazione che quest’anno giunge alla XIII edizione.

“Sono molto contento, per me è una soddisfazione grandissima. Sono carico!” ci racconta Thomas a pochi giorni dal grande debutto.

“Ho iniziato a rappare all’età di sei anni, con gli amici per strada e seguendo i laboratori del Cisim di Lido Adriano. Inizialmente era più uno sfogo – aggiunge Thomas  – adesso sto investendo tanto sulla mia formazione, prendo lezioni di canto e pianoforte e mi esibisco nelle piazze e nei locali di Ravenna, ma anche in altre città della Regione, come Imola e Bologna. Nei miei testi parlo principalmente  di me stesso e delle sensazioni che ho dentro, ma anche di altre tematiche che riguardano la società in cui viviamo.”

yo

“Gli artisti a cui mi ispiro? I miei preferiti sono sicuramente Tedua, Mecna, Murubutu per la scrittura, tra quelli oltreoceano seguo tantissimo Kenya West. E poi il mio grande maestro del Cisim, Moder Vicari a cui devo la mia formazione. Da questa finale mi aspetto prima di tutto di divertirmi insieme agli altri 22 partecipanti e di far divertire il pubblico. E speriamo di arrivare alla finalissima europea con questo entusiasmo!”

La fase finale del Tour Music Fest si terrà infatti dal 29 al 31 ottobre, a Roma, presso il Crossroads – Live Club, in cui Y0 affronterà l’ultima sfida da sostenere per arrivare a calcare il palco per la finalissima europea del Tour, in programma il 14 novembre all’Auditorium Massimo di Roma.

Il traguardo raggiunto da Y0 è davvero importante considerando gli oltre 20.000 tra artisti e band che hanno partecipato. Durante le Finali Nazionali, Thomas avrà l’onere e l’onore di rappresentare la propria città in un contesto in cui andranno in scena le performance degli artisti finalisti del TMF provenienti da tutte le regioni d’Italia per un vero e proprio Live Music Show, “dove la musica del futuro prende vita”. Negli anni passati altri artisti del calibro di Mahmood, Ermal Meta, Federica Abbate e molti altri, sono passati da questo evento come emergenti.

Y0 ha convinto la giuria del Tour Music Fest con il suo approccio maturo, dimostrando una capacità decisamente rara di saper coinvolgere il pubblico, raccontando fatti della vita quotidiana e giocando con le parole. In caso di vittoria i primi in palio per il giovane ravennate saranno un tour europeo, una borsa di studio presso Berklee – College of Music di Boston e un contratto di sponsorizzazione da 10.000 euro da investire nella sua musica.

Y0, dopo l’ultima prova alle Finali Nazionali, potrebbe esibirsi davanti ai presidenti di giuria Mogol e Kara Dioguardi (ex giurata di American Idol, cantautrice di livello mondiale e autrice per Pink, Demi Lovato, Laura Pausini e Ricky Martin), di Massimo Varini, Dj Morales e dei rappresentanti di Berklee – College Of Music.

“Non vedo l’ora di salire sul palco. Solitamente affronto i concerti con molta tranquillità, niente ansia, niente stress. Sono abbastanza sicuro di me stesso. Esigo tanto, nel senso che pretendo sempre di dare il massimo e quando l’esibizione non va come avevo immaginato, ci resto male. Cosa mi piace di più dei live? Sicuramente caricare il mio pubblico. L’obiettivo? Divertirci e fare casino insieme” conclude Thomas .

yo
yo

 

 

 

 

 

 

 

 

Più informazioni su