Quantcast

Un consiglio ai “gretini” dei Fridays for Future: cominciate a interessarvi all’inquinamento locale

Più informazioni su

Mi permetto di dare un consiglio non richiesto ai giovani scesi in piazza per l’ambiente, i cosiddetti “gretini”, titolo nato per offendere e che oggi può essere considerato un vanto. Tornati in classe dopo le sacrosante manifestazioni dei “Venerdì per il futuro” (possiamo dirlo in italiano?) , cominciate ad interessarvi all’inquinamento locale.

Quello del gas delle auto dei vostri genitori che vi scortano fino alla soglia della scuola; quello delle bottiglie di plastica  in distribuzione nei corridoi anche quando l’acqua dell’acquedotto è sanissima;quello delle bibite e  merendine piene di conservanti distribuite dai distributori automatici, etc.

Sarebbe un modo per dare concretezza e credibilità alle vostre battaglie ambientaliste ed abituarvi all’impegno politico anche in previsione del voto ai sedicenni che vi verrà probabilmente concesso.

Pensare globalmente ed agire localmente: uno storico slogan degli ecologisti sempre valido, anzi… sempreverde.

Angelo Ravaglia

Più informazioni su